Leggerezza.

Vi avverto, stamattina The Sillygoose si è svegliata male. Piove e tira vento. Nessun messaggio da ipotetici corteggiatori che magari ieri avevano perso il telefono o si erano dimenticati che era San Valentino. Quindi il tono previsto per la giornata di oggi sarà polemico misto ad inadeguatezza.

Giorno storto ma che mi ha fatto tornare in mente un messaggio di qualche tempo fa della mia amica M.

“Prendete la vita con leggerezza, che leggerezza non è superficialità, ma planare sulle cose dall’alto, non avere macigni sul cuore.”

Italo Calvino

Niente emoji, nessuna faccina che sorride. M. è un’artista e quindi la devi prendere un po’ così com’è e quando c’è. Lei è una di quei tipi di persone che magari spariscono per mesi, che sai che ci sono ma che rimangono un po’ in penombra per poi planare all’improvviso sulla tua vita con queste citazioni ad hoc.

Mi fermo a riflettere. Rileggo. Penso. “Prendete la vita con leggerezza. […] Non avere macigni sul cuore.

E vai con lo Stream of Consciousness. Joyce, fatti da parte. 

Mi ha lasciata ed è andato a convivere con la sua collega. Leggerezza.

Mi sono laureata con il massimo dei voti e ora faccio un lavoro sottopagato e di merda. Leggerezza.

In un anno ho cambiato due Paesi e tre case. Ho lasciato papabili fidanzati, amici e la mia famiglia. Leggerezza.

Sti cazzi. Le direi, Calvino, STI GRAN CAZZI.

 

ALT! E se invece Italo avesse ragione? Quante volte ci piangiamo addosso, “perché tutte a me“, “cosa manca a me rispetto alle altre” , “ma se fossi rimasta in Italia…“, “ma se avessi fatto Ingegneria…“, “ma se…. ma se….“? Beh, domande esistenziali di questo tipo sono proprio da Sillygoose. La regina dei “se” e dei “ma”. 

Focus sul risultato, sul nostro obiettivo. Leggerezza. Non superficialità. Leggerezza. Focus on the Good.

Per chi fosse curioso e volesse saperne di più su quest’uomo meraviglioso (non il mio ex altrimenti avrei detto “menomato mentale”, ma mi riferisco a Calvino, vada su Wikipedia (o clicchi qui) oppure vada in Libreria o si compri un ebook.  Calvino, non il menomato mentale,  ci parla della leggerezza in “Lezioni Americane“,un saggio pubblicato postumo perché in America Calvino non ci arrivò mai. Morì nel 1985, qualche mese prima dell’inizio del ciclo di conferenze che avrebbe tenuto all’Università di Harvard. Sì, Harvard, mica noccioline.  Il saggio comprende cinque lezioni : Leggerezza, Rapidità, Esattezza, Visibilità, Molteplicità e l’appendice Cominciare e Finire.  Da prof, ve lo consiglierei. Da Sillygoose vi dico scaricatevi Tinder.

Leggerezza. Calvino nella Leggerezza ci parla anche del mito di Perseo, che uccide Medusa.  Da qui un’altra citazione molto importante: “dalla durezza della pietra nasce il suo contrario. ” Quindi Calvino mi sta dicendo che piano piano il Karma mi ripagherà per tutte le volte che ho dovuto ripetere il mio nome per tre volte e per tre volte è stato pronunciato male o non capito, per tutte le volte che “pasta! pizza! mamma mia!”, o per tutte le volte che “sei una bella ragazza, ma non sono pronto“, per tutte le volte che “La ringraziamo, ma abbiamo scelto un altro candidato.” ? Leggerezza. Dalla durezza della pietra nasce il suo contrario. Mi scusi Italo, ma quante volte lo devo ripetere per far sì che funzioni?

Proposito del 2018:  prendere la vita con Leggerezza.

E ogni tanto una botta di culo, aggiungerei.

 

AH, M. quanto mi manchi. I nostri caffè prima di rientrare a lavoro o i nostri gin tonic alle due di notte in Santa Giulia, a Torino.

 

IMG_4802

Ps: sapevate che Mr Leggerezza, Italo Calvino,  è nato a Cuba da genitori Expat? Sì, nel 1923. Poi i genitori fanculizzarono Cuba, l’estero, il Rom e ritornarono in Italia. Chissà che non faccia anch’io come loro.

 

Un abbraccio,

The Sillygoose

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...