Il mio primo 4th of July – consigli su dove andare a vedere i Fuochi!

Lo so, sono in maledettissimo ritardo nel pubblicare questo post, LO SO!! Ma tra i progetti da finire, un ipotetico e ancora non ben definito cambio di programma, le ferie, etc ho perso la cognizione temporale…Scusate!!! Così, a distanza, di 20 giorni ho deciso di parlarvi del mio primo 4th of July.

Per me il 4 di luglio è sempre stata una giornata speciale, fin dalle elementari avevo sentito parlare del Tea Party, dei fuochi d’artificio a New York…. Sì, i fuochi d’artificio li avevo sempre sognati, insieme alla pista di pattinaggio in Bryant park o Central Park…. Potevo perdermeli? Ovviamente no!

La giornata dell’indipendenza per gli americani è come il nostro 2 giugno, solo con molte più bandiere in bella vista, gente vestita con i colori della bandiera ed è una giornata di grandi festeggiamenti e (ovviamente) non si va a lavorare. Solitamente si organizzano picnic, barbecue a casa con gli amici o si va in spiaggia… Sì, anche a New York ci sono le spiagge…E la città non è molto popolata (turisti a parte) perché dal mese di luglio in poi molti newyorkesi si spostano o in Jersey o Upstate dove solitamente hanno la “summer house”. No, tranquilli non è il mio caso. E’ tanto se ho una camera.

Quest’anno i miei amici sarebbero andati al mare, io volevo andare a vedere i fuochi no matter what, così decido di uscire e di andare in da village. Giornata infernale, 33 gradi con un tasso di umidità pari all’85%. La classica giornata di cui parlano a StudioAperto, quella in cui bambini e anziani devono stare in casa e bere almeno 2 litri d’acqua. Me ne sbatto altamente di quello che dice la Parodi o chi per lei…  Mi faccio mezza NY a piedi, incontro un’amica a Times Square e così decidiamo di andare a vedere i fuochi nel quartiere di Williamsburg, a Brooklyn. Ce la prendiamo comoda perché tanto sono solo le 5 e i fuochi non ci saranno fino alle 9.30… E poi perché fa caldo e ho la pressione bassa.


A parte il caldo e l’afa e le mille milioni di persone, ci sono numerosi posti dove si può andare perché i fuochi vengono sparati da diverse chiatte poste sull’East River.

Si può andare:

  • Gantry Plaza State Park a Long Island nel Queens : vista perfetta ma non troppo comodo;
  • East River State Park a Williamsburg, Brooklyn;
  • Grand Ferry park a Williamsburg, Brooklyn;
  • 42nd Street & FDR Drive : eh sì, questa è una delle più belle location;
  • 34th &FDR Drive : ma per me troppo attaccata alle chiatte da dove sparano i fuochi;
  • 18th Street & Avenue C;
  • Houston Street & FDR Drive.

 

Altrimenti c’è la crociera che vi risparmierà file, corse per cercare un posto carino, stress e sbattimenti vari.  La crociera costa all’incirca 180 dollari…oppure andate in qualche rooftop bar a Brooklyn e così potete ammirare lo spettacolo da là.


 

Noi abbiamo deciso di andare al Domino Park di Williamsburg, meraviglioso parco appena aperto (ha aperto a giugno) sotto al Williamsburg Bridge. E per fortuna ci siamo spostate “con calma!”, perché siamo arrivate intorno alle 7 ma ci è voluto quasi quaranta minuti di fila per poter entrare.

Adesso con tutte le precauzioni e misure di sicurezza del caso vi fanno mettere in fila indiana e c’è il controllo delle borse etc. quindi muovetevi in anticipo se volete trovare un posto carino!!

Io e la mia amica Gaia abbiamo trovato un piccolo spazio che dava sul fiume ed è stato veramente emozionante. Vi lascio qualche foto e dei video!!!

 

 

E voi ci siete mai stati??

 

Un abbraccio,

The Sillygoose

IMG_9992
The Sillygoose che guarda l’East River
IMG_9995
I fuochi visti da Brooklyn
dark-1845065_640
4th of July

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...