Dove dormire in USA…

Superata la problematica biglietti, visti etc…arriva la questione “dove dormire” quando si viene in USA. Vediamo con questo post di darvi qualche suggerimento per prenotare il vostro alloggio e scrivere FATTO accanto alla  nota “prenotare l’albergo”.

La scelta dell’alloggio ovviamente dipende da vari fattori: quali tipologie di alloggio siamo disposti a valutare, in quale zona vogliamo stare e soprattutto quanto vogliamo spendere.

Il consiglio che posso darvi con estrema sicurezza  è quello di prenotare l’alloggio (che sia un albergo, un appartamento, un ostello, etc) con molto anticipo MOLTO PRIMA DI PARTIRE. Magari in Italia o in altri Paesi possiamo anche prenotare il giorno stesso, ma qua ve lo sconsiglio altamente, anche se siete amanti del brivido o se solitamente partite all’avventura. In primis, perché prenotare il giorno stesso o addirittura il giorno prima costa di più (a meno che non ci siano delle offerte last second); e poi perché potreste rischiare di non trovare posto. Mi raccomando ricordatevi di controllare anche in base alle festività americane!

Leggete sempre con attenzione in che zona si trova il vostro alloggio, perché non tutte le zone sono adatte ai turisti…

Se siete interessati a valutare più opzioni comparando prezzi e location varie, vi consiglio di utilizzare queste due piattaforme (leggete bene perché ci sono dei link con degli sconti!!):

 

 

Booking.com 

Questo sito è uno dei più famosi e sicuri al mondo, vi dà la possibilità di comparare diversi prezzi e a volte ci sono anche delle offerte incredibili. Insieme ad Airbnb è la piattaforma che uso di più.

Vi consiglio di scegliere delle strutture che permettono la prenotazione con cancellazione gratuitaPerché? Perché potrete bloccare la struttura e poi cancellare la vostra prenotazione nel caso ci sia un alloggio che fa più al caso vostro e poi è sempre bene avere una garanzia in più!

Sconto Booking.com !

Se utilizzate questo codice qui potrete ottenere un rimborso del 10% del costo della vostra prenotazione!

 

 

 

Airbnb

Questo è un sito che, oltre a camere e appartamenti, offre tantissime altre cose… tra cui ristoranti ed esperienze. Adoro Airbnb perché è un modo molto conveniente per soggiornare in città. In più, potrete anche concedervi  di vivere una notte in una delle case più belle di NY o di qualche altra città. Ve lo consiglio assolutamente, però preparatevi a spendere almeno 300$! 😀

Qui avrete tre opzioni differenti:

  1. l’intero appartamento
  2. una camera privata
  3. una camera in condivisione

 

Potrete scegliere attraverso l’utilizzo dei filtri (costo per ciascuna notte, la zona in cui si trova la struttura, quante persone soggiorneranno).

Sinceramente credo che Airbnb vada bene per persone che si adattano facilmente e che non hanno grosse pretese e lo consiglio soprattutto per le famiglie numerose o per gruppi di amici – molto più economico rispetto ad un albergo, però si deve mettere in conto che si potrebbe anche dover condividere i servizi. Ad ogni modo tutto è sempre ben specificato nella descrizione di ciascuna struttura.

E’ bene ricordarsi che non c’è modo di cambiare camera/alloggio come invece potrebbe succedere in un albergo nel caso in cui non ci dovesse piacere la struttura scelta.

The Sillygoose si è sempre trovata bene, anzi a lei piace ancora di più l’idea di vivere la città a pieno, conoscendo i proprietari degli alloggi, ricevere consigli e suggerimenti utili da parte di chi è local. Ma capisco che molti, per un motivo o per un altro, preferiscano soggiornare in albergo…cosa che The Sillygoose non esclude assolutamente…anche perché molte volte negli alberghi offrono la colazione gratuita e sappiamo tutti che la colazione americana è moooolto abbondante! Eheheh!

Codice sconto

Se cliccate qui otterrete 40$ di sconto sulla vostra prima prenotazione! Non male no?

 

 

 

 


 

Cosa dovete sapere sugli hotel americani…

L’unica nota negativa degli alberghi americani, sono i loro standard piuttosto bassi…In Italia o in altri Paesi un albergo 3/4 stelle non è male, anzi…ma qua è un po’ differente...The Pineapple è rimasta delusa diverse volte perché il costo è elevato e poi la qualità scarseggia un po’…quindi fate attenzione durante la prenotazione, magari leggendo qualche recensione in più! 🙂

 

Prima di partire, vi suggerisco di leggere anche questo post, dove vi dò qualche suggerimento e informazione in più sugli States…

 

Un abbraccio,

The Sillygoose

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...